Alte Feuilp è un progetto che prende vita dalla collaborazione decennale tra due musicisti nati sulle rive del fiume Foglia, tra le colline del Montefeltro: Marco Chiarabini  e Alex Gorbi.

Dieci corde , due voci e una stomp-box; con questi semplici ingredienti gli Alte Feuilp costruiscono un repertorio eclettico, in cui i classici del folk-blues americano si affiancano a brani soul, rhythm and blues, rock ‘n’ roll, funk e swing, il tutto servito con un sound autentico e unico. 

 

 

Siamo specializzati da anni nell’intrattenimento musicale professionale per serate live, house concerts, cerimonie ed eventi di vario tipo.
Lo show che proponiamo prevede un ricco repertorio e un ventaglio di stili differenti , che ci permettono di adattarci a vari contesti, con la possibilità di personalizzare l’offerta musicale in ogni occasione.

 

 

 

Marco Chiarabiniclasse 1975, autodidatta, da più di 20 anni calca la scena blues, esibendosi come cantante e chitarrista con diverse formazioni; dalla prima esperienza con i Black Cat Bones, poi con i Blue Devils, approda intorno al 2005 nel Black Cat trio, power combo di stampo blues funk, e nel progetto acustico folk-blues Alte Feuilp, assieme al contrabbassista Alex Gorbi. La ricerca sul blues non è solo musicale, ma anche letteraria e storica, da questo approfondimento nascono incontri in cui alla musica si affianca una ricostruzione sociale e un’analisi dei testi, portata in scena in diverse rassegne, con incontri tematici su soggetti topici della letteratura  e della mitologia del blues . Contemporanemaente approfondisce altre sfumature della musica nera, suonando con gruppi reggae (Barry Smith & the Roots Reggae, Devon & the Jah Brothers), e avvicinandosi alla musica tradizionale dell’Africa occidentale. Collabora come chitarrista con gruppi e artisti di vario genere (Riviera Guitars, Frank Pintone, Raindogs, Raphael Gualazzi, Never Too Late e altri).

 

 

 

Alex Gorbi nasce nel 1985. Inizia a suonare il basso elettrico a 13 anni. Nel 2005 approda al contrabbasso iniziando lo studio del jazz sotto la guida del maestro Paolo Ghetti, frequentando poi il triennio “Jazz, musiche improvvisate e musiche del nostro tempo” presso il conservatorio “A.Buzzolla” di Adria. Sin dai primi anni come bassista, grazie alla collaborazione con diversi musicisti del Montefeltro, svolge un’intensa attività LIVE esibendosi in manifestazioni,teatri e locali in tutto il territorio nazionale ed europeo,suonando prevalentemente blues e rock‘n’roll per poi arrivare al jazz e alla musica latina.